Percorsi di Arte Terapia sulla Genitorialità

Percorsi di Arte Terapia sulla Genitorialità

E’ attivo un servizio di consulenza pedagogica ai genitori che desiderano avere uno spazio tempo accogliente e non giudicante in cui portare le proprie personali questioni nella relazione con il figlio, bambino o adolescente.

Assioma fondamentale è la consapevolezza che avere un figlio riattualizza vissuti della propria infanzia, permettendo di riviverli e trasformarli; e dato che le nostre modalità relazionali attuali dipendono dalle esperienze passate, un percorso sulla genitorialità ci consente di ricontattare parti profonde e sopite, migliorare situazioni di blocco emotivo e sentirci più consapevoli e autenticamente installati in noi stessi.

La conoscenza delle caratteristiche dei processi psicologici in ogni età dello sviluppo, inoltre, permette ad ogni genitore di vivere in modo più sereno dinamiche comportamentali estreme nel comportamento di suo figlio, migliorando la relazione con lui e offrendogli le condizioni ottimali per accogliere e contenere il suo sviluppo psicologico.

E’ possibile partecipare ad incontri individuali o di gruppo.

Nessuno mi ha detto che avere dei figli mi avrebbe catapultato in un viaggio dentro me stessa.

Amanda Penel
Sei interessato?

Richiedi informazioni


Le terapie individuali o di gruppo sono tenute da:

Marilena Cresta, svolge attività di formazione per educatori di nidi, insegnanti di scuola media e superiore e conduce percorsi di arte terapia per gruppi di ragazzi disabili.  Svolge attività di studio privato:

  • presso Somanima, via Procaccini 11, Milano ;
  • presso nido Melofiore di Ronago (CO) dove è responsabile della gestione del laboratorio settimanale di arte terapia con i bambini, della supervisione dell’équipe educativa, degli incontri con i genitori e dei percorsi mamma bambino;
  • presso Associazione Padre Monti via Legnani 4, Saronno, dove collabora con il percorso Anno Unico contro la dispersione scolastica, dispositivo in cui si lavora con gruppi di ragazzi della scuola media e superioriore che hanno difficoltà a vivere il percorso scolastico tradizionale (fobia scolare, problemi di apprendimento, espulsione dalla scuola per problemi di condotta).

Per ogni necessità e bisogno di informazione, il colloquio conoscitivo è gratuito e senza impegno: è fondamentale avere la possibilità di scegliere un terapeuta da cui ci si senta accolti sia umanamente che professionalmente.

Marilena Cresta