Arte Terapia Psicodinamica

Arte Terapia Psicodinamica

L’Arte Terapia ha l’obiettivo di attivare la creatività intesa come parte sana e vitale dell’individuo. L’attivazione della creatività è un processo fondamentale per l’evoluzione psicologica e risulta particolarmente indicata quando difficoltà nello sviluppo evolutivo e situazioni legate a traumi e/o patologie interferiscono con la vita della persona, creando squilibri che pregiudicano il buon funzionamento dell’individuo e la sua qualità di vita. Una seduta di Arte Terapia contempla sia l’approccio verbale sia non verbale: l’Arte Terapeuta mette a disposizione del Paziente una gamma completa di materiali artistici che vengono utilizzati allo scopo di facilitare la comunicazione e consentire l’elaborazione dei propri contenuti interni. Non è quindi necessario saper disegnare poiché si osserva e analizza il processo artistico, e non il prodotto che ne risulta, ai fini della comprensione del mondo interno del Paziente e allo scopo di favorire il cammino verso la risoluzione dei conflitti.

• Nel bambino e nell’adolescenza

Nella terapia dei traumi di natura psicologica od organica (malattie croniche, ospedalizzazioni, situazioni di handicap), nei disturbi dell’apprendimento e della comunicazione (dislessia, disortogrofia, difficoltà scolastiche) e nei disturbi psico-relazionali dell’età evolutiva (rabbia, aggressività, sintomatologia ansioso-depressiva, disturbi del comportamento alimentare), l’Arte Terapia interviene come linguaggio privilegiato che aiuta il bambino ad esprimere la sua situazione problematica, con un approccio rispettoso e piacevole insieme, ai fini della risoluzione del conflitto interno.

• Nell’adolescente l’Arte Terapia si colloca come strumento terapeutico privilegiato poichè si sintonizza con il potenziale creativo e con la particolare struttura di personalità, in formazione e trasformazione, caratteristica di questa fase della vita. Inoltre, un approccio terapeutico che privilegia l’aspetto “corporeo” può rispondere più adeguatamente alle istanze della trasformazione puberale, correlate per alcuni a un’inevitabile “crisi adolescenziale”, laddove l’approccio psicoterapeutico analitico

• Nell’adulto

Nella cura dei disturbi dell’umore (ansia e depressione) e come supporto per una miglior risposta psicologica allo stato di malattia (pazienti oncologici, malattie croniche, esiti di traumi psichici od organici), l’Arte Terapia interviene allo scopo di recuperare l’equilibrio psicologico, attraverso l’espressione, elaborazione e reintegrazione delle proprie parti ferite.

• Nella terza età

Nelle malattie croniche neurodegenerative, nelle sindromi dementigene di varia natura, nelle demenze vascolari (post ictus cerebrali), l’Arte Terapia interviene sia sugli stati ansioso-depressivi reattivi alla patologia sia a scopo riabilitativo – cognitivo e della motilità fine della mano – sia per favorire il fluire della verbalizzazione del paziente, ai fini di un complessivo miglioramento della Qualità di Vita.

Sei interessato?

Richiedi informazioni


Le terapie individuali o di gruppo sono tenute da:

Emanuela Galbiati, arte terapeuta ad orientamento psicodinamico, con specializzazione in linguaggi artistici nella psicologia clinica, svolge la pratica clinica in strutture ospedaliere e in studio privato con bambini, adolescenti e adulti. E’ terapeuta espressivo certificato FAC ACCREDIA ed è iscritta al registro professionale degli Arte Terapeuti Italiani APIArT. Collabora alla docenza in alcuni corsi elettivi della facoltà di medicina e chirurgia e della scuola di specializzazione in neurologia, Monza Bicocca. E’ vice presidente dell’Associazione Somanima. Maggiori informazioni sono reperibili su: studioarteterapiamilano.it

Emanuela Galbiati